Come funziona il olio di CBD

Perché il CBD è così popolare tra gli atleti?

il cbd cannabidiolo ha guadagnato una fama speciale tra gli atleti.

Il CBD (cannabidiolo) – il derivato della cannabis più comunemente noto dell’abbreviazione CBD, ha guadagnato popolarità tra le persone di tutti i tipi. Il cannabinoide ha iniziato ad essere utilizzato da persone di tutte le età, che cercano sollievo da vari sintomi. Tuttavia, il cannabidiolo ha guadagnato una fama speciale tra gli atleti.

Ma perché sta succedendo? Ci sono molte prove di consumatori di cannabidiolo , ma anche una sempre maggiore ricerca clinica suggerisce che questo composto di cannabis può essere utile nel trattamento del dolore e dell’ansia. Un numero crescente di atleti utilizza e sostiene i prodotti CBD per questo motivo.

Cos’è il CBD?

Il cannabidiolo (CBD) è uno degli oltre 100 composti noti come cannabinoidi che si trovano nella pianta di cannabis. È uno dei più comuni di questi composti, insieme al tetraidrocannabinolo Delta-9 (THC). A differenza del THC, il cannabidiolo non provoca euforia, spesso associata alla cannabis.

È stato scoperto che questi cannabinoidi nella pianta di cannabis possono interagire con i recettori nel nostro corpo che sono naturalmente destinati ai cannabinoidi endogeni (o endocannabinoidi). Sono conosciuti come il sistema endocannabinoide e si pensa che modulino una serie di processi fisiologici e neurologici. Questi sono: la gestione del dolore, il controllo dell’umore, l’appetito e le funzioni del sistema immunitario.

Quali sintomi può trattare il cannabidiolo?

Sebbene la ricerca sia ancora limitata, esiste un numero crescente di studi clinici e revisioni che dimostrano che cannabidiolo può essere utile nel trattamento di una varietà di sintomi e condizioni. Questi includono dolore, stress e ansia.

L’ansia è una delle condizioni di salute mentale più comuni che la società moderna deve affrontare. È stato scoperto che  cannabidiolo interagisce sia con i recettori CB1 che con i recettori della serotonina, portando ad un aumento delle sostanze naturali anandamide e serotonina. Questi composti naturali sono noti per regolare l’ansia e la depressione.

Il dolore, causato da una serie di condizioni, è spesso indicato come motivo per l’utilizzo del CBD. Le proprietà antinfiammatorie del CBD rendono questa sostanza un coadiuvante ai trattamenti topici.

Qual è la connessione tra atleti e CBD?

Un numero crescente di atleti ha dichiarato di utilizzare cannabidiolo: il golfista professionista Bubba Watson, la combattente di MMA Jessica-Rose Clark, ciclisti, surfisti e praticanti di skateboarding, oltre a molti altri sport.

Il campione Bubba Watson afferma:

“Ho sentito personalmente i benefici dei prodotti cannabidiolo. I prodotti CBD aiutano milioni di persone a sentirsi meglio”.

Il cannabidiolo può essere utilizzato per alleviare il dolore a livello locale attraverso lozioni topiche per lenire i muscoli. Alcuni utenti dicono che il dolore è stato alleviato dopo aver assunto il cannabinoide per via sublinguale, sotto forma di gocce di olio o per via orale attraverso capsule.

Lo status di un atleta professionista può anche causare molta ansia. Molti atleti sfruttano anche il potenziale di alleviare l’ansia del composto.

CBD e regolamenti sportivi

Gli organi regolatori sportivi diventano più permissivi quando si tratta del composto di cannabis. Nel 2017, l’Agenzia Mondiale Antidoping ha rimosso il CBD dall’elenco delle sostanze vietate. Presto seguirono altri organismi. Tuttavia, ci sono voci che sono contrarie all’uso di prodotti CBD a causa delle attuali normative del settore.

Sebbene questo rimanga un problema nella maggior parte dei paesi, gli atleti mantengono la fiducia nel CBD.

Fonte: https://canex.co.uk

Foto: https://www.pexels.com/

Back to list

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.