Olio di CBG

Cos’è l’olio di CBG? Scopri la differenza tra CBD e CBG

l'Olio di CBG

Se leggi questo articolo, probabilmente sai già qualcosa sul Cannabidiolo (CBD). Come puoi leggere nei nostri post precedenti, questa sostanza è una delle tante sostanze presenti nelle piante di cannabis: Cannabigerolo (CBG). Un composto molto speciale, principalmente responsabile degli effetti del nostro olio CBG. Scopri qui che Cos’è l’olio di CBG?

CBG dalla cannabis

La pianta di cannabis è un organismo davvero interessante, in quanto contiene centinaia di ingredienti attivi. Alcuni esperti dicono che ci sono più di 1.500 componenti attivi nella pianta di cannabis. Alcuni di questi sono già noti come terpeni, composti aromatici che provocano determinati effetti calmanti o energizzanti. Ma queste non sono le sostanze più interessanti trovate negli estratti di cannabis. Perché ciò che rappresenta effettivamente la pianta di cannabis sono i suoi cannabinoidi, come CBD e CBG.

Il CBG, come il CBD, è un cannabinoide non psicoattivo. Nel senso che non indurrà una sensazione di euforia; come il THC (forse il cannabinoide più noto accanto al CBD). Anche se ciò che alcuni potrebbero non sapere è che THC e CBD sono stati entrambi CBG ad un certo momento. Perché il CBG è considerato il precursore delle due famose sostanze vegetali e talvolta viene anche chiamato la loro “cellula staminale”.

Di conseguenza, questo significa che il CBG è più presente nelle piante che vengono raccolte prima; a differenza delle piante raccolte più tardivamente. Come nelle ultime settimane della fase di fioritura, il cannabigerolo (CBG) e l’acido cannabigerolo (CBG-a) vengono lentamente convertiti in THC o CBD, a seconda della stagione di crescita. E mentre la concentrazione di CBD, CBC, THC e CBN aumenta in quel momento, i livelli di CBG invece diminuiscono. Quindi, per raggiungere un alto livello di CBG in un estratto, le piante di cannabis devono essere raccolte prima del solito.

L’Olio di CBG – miscela completa di piante CBG e CBD

L’olio CBG di Dutch Natural Healing contiene più del CBG. Perché si ritiene che la sintesi di cannabinoidi e diversi terpeni dalla pianta di cannabis abbia un effetto migliore; anziché isolarli o separarli. È quello che chiamiamo “effetto entourage“, ovvero una sinergia tra cannabinoidi e altri principi attivi.

Il CBG differisce dal CBD in quanto non interagisce con gli stessi recettori cannabinoidi dell’olio di CBD. Quindi, interagisce diversamente anche con il corpo, causando effetti diversi dal CBD. È stato dimostrato che il CBG ha un effetto calmante perché rilassa i nervi del corpo. E alcuni consumatori riferiscono che l’olio di CBG li aiuta a dormire meglio. Da questo punto di vista, il CBG potrebbe anche aiutare le persone a combattere i disturbi del sonno, per esempio.

Nonostante il fatto che le ricerche in materia siano relativamente rari, gli studi preliminari mostrano risultati promettenti quando si tratta dei benefici per la salute del CBG. Poiché il CBG sembra avere proprietà antifungine e antibatteriche, è un potente antiossidante e stimola l’appetito. E con così tanti possibili effetti del CBG, immagina i benefici che otterrai da una combinazione 1:1 di CBD e CBG, come si trova nell’olio CBG di DUTCH NATURAL HEALING.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.