CBD per Animali Domestici

Cosa pensa un veterinario dell’olio di CBD per cani

olio di cbd per cani

Con un elenco crescente di potenziali benefici per la salute e senza effetti collaterali noti, l’olio di CBD sta guadagnando popolarità tra i consumatori statunitensi, che lo usano anche per i loro animali domestici. La ricerca è più dettagliata per gli esseri umani, ma ci sono anche risultati promettenti per l’uso dell’olio di CBD nel trattamento di malattie in cani e gatti.

Con i prodotti per animali domestici a base di CBD disponibili online da aziende come Honest Paws, sempre più proprietari di animali domestici stanno cercando di trovare risposte alle domande sull’olio di CBD.

Olio di CBD per cani?

Un recente studio della Cornell University ha scoperto che una volta determinata la dose giusta per un animale domestico, il cannabidiolo può migliorare il dolore causato dall’artrite. Inoltre, alcuni consumatori hanno avuto successo nell’usare l’olio di CBD per cani per alleviare vari disturbi.

Nella maggior parte degli stati, i veterinari non sono autorizzati a prescrivere o raccomandare un prodotto per animali domestici a base di cannabis. Ma alcuni veterinari hanno visto i benefici del CBD negli animali e hanno opinioni sul loro utilizzo. Ad esempio, il dottor Gary Richter, un veterinario di Oakland, in California, ha trovato gli straordinari risultati della cannabis nel suo cane, Leo, che soffriva di convulsioni.

Per quali condizioni il CBD può essere utile nei cani?

“Anche se personalmente non posso prescrivere il CBD, ho visto che l’olio di CBD e altre forme di cannabis possono essere un’opzione di trattamento alternativo molto efficace”, ha affermato il dott. Richter.

La ricerca sul CBD per cani si concentra sull’artrite, ma molti proprietari di animali da compagnia e veterinari lo hanno trovato efficace per altre condizioni.

Secondo il dottor Richter, “può aiutare nel caso di dolore, infiammazione, stress e ansia, disturbi di stomaco … e persino convulsioni”.

Qual è la differenza tra CBD e cannabis?

“Le persone non capiscono la differenza tra CBD e cannabis medicinale”, ha spiegato il dottor Richter. “Il CBD è un singolo componente presente nella cannabis.”

Prima di essere utilizzato nei prodotti per animali da compagnia, il CBD viene estratto dalla cannabis. I fiori di cannabis non lavorati possono essere tossici per i cani, ma “il CBD è considerato molto, molto sicuro”, afferma il dott. Richter.

Cosa dovrebbero cercare le persone nei prodotti CBD per i loro animali di compagnia?

Ottenere prodotti che sono stati testati è essenziale, afferma il dottor Richter. “Chiedete un certificato di analisi per verificare se il prodotto contiene quanto scritto sull’etichetta”, consiglia. “Controlla il certificato per confermare che non ci sono pesticidi, fungicidi, tossine”.

L’olio di CBD può interagire con altri farmaci?

“L’olio di CBD può essere utilizzato in combinazione con la medicina tradizionale o, in alcune circostanze, può persino sostituire la necessità di un trattamento regolare”, ha affermato il dott. Richter.

È meglio parlare con il vostro veterinario per determinare se il CBD è giusto per il vostro animale da compagnia. Se il veterano non ha familiarità con le proprietà del CBD, la squadra di Honest Paws

consiglia di chiedere consiglio a un veterinario olistico esperto e consiglia prodotti a base di cannabis per animali da compagnia”.

Cosa sappiamo sul dosaggio dell’olio di CBD nei cani e cos’altro ancora impariamo?

Ci saranno alcuni tentativi per trovare una dose terapeutica adatta per il tuo animale da compagnia, ma un buon punto di partenza dipenderà dalle dimensioni e dall’età dell’animale e da cosa volete trattare con il CBD.

Si consiglia di trovare un veterinario esperto nell’uso del CBD, che fornirà informazioni sui problemi di dosaggio.

È indicato di trovare un veterinario esperto nell’uso del CBD, che fornirà informazioni sui problemi di dosaggio.

Come posso convincere il mio cane a prendere il suo olio di CBD?

“Il modo più efficace per somministrare la cannabis agli animali da compagnia è per via orale, come olio o come trattamento”, ha detto il dottor Richter. Mentre snack come Honest Paws sono un punto di partenza più facile, il dottor Richter afferma che l’olio è solitamente un modo più efficace per somministrare il CBD.

“Il CBD non viene assorbito molto bene attraverso il tratto gastrointestinale, quindi idealmente è un olio, perché verrà assorbito per via transmucosa, attraverso i tessuti della bocca”, ha spiegato il dottor Richter. Ecco perché Honest Paws offre una vasta gamma di olio di CBD per cani di piccola, media e grande taglia, nonché olio di CBD per gatti.

Ci sono potenziali effetti secondari dell’olio di CBD di cui siamo a conoscenza?

Gli attuali effetti secondari noti del CBD sono lievi. “Finché il prodotto è di alta qualità, il peggior effetto secondario potrebbe essere se la sonnolenza, se la dose è troppo alta”, ha detto il dottor Richter.

Fonte: https://www.leafly.com

Foto: https://draxe.com

Back to list

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.